Terapia di coppia

Il Centro Naven mette a disposizione delle persone un team di psicoterapeuti che conta su di un’esperienza pluriennale nel servizio di terapia di coppia.

La terapia di coppia lavora su difficoltà relazionali quali la fatica a comprendersi e ad entrare in sintonia tra partner, l’affievolimento o la mancanza di progettualità nella coppia, le difficoltà a livello dell’intimità; i disaccordi rispetto alla crescita dei figli, la gestione della sofferenza che uno dei partner può manifestare per periodi più o meno lunghi (lutti di persone care; perdita del lavoro; malattie gravi), fino a eventi traumatici come la scoperta di un tradimento.

Procedimento

La terapia di coppia consiste in un percorso in cui entrambi i partner sentimentali lavorano insieme ad uno psicoterapeuta sui problemi affettivi che affliggono la loro relazione. Come per gli altri percorsi terapeutici svolti presso il nostro Centro, anche la terapia di coppia prevede una prima fase di consultazione il cui obiettivo è, oltre alla conoscenza tra la coppia e il terapeuta, quello di definire le caratteristiche, l’intensità e la durata dei problemi portati dai partner (naturalmente anche quando la percezione individuale delle problematiche è diversa tra partner).

Al termine della consultazione saranno meglio compresi i livelli di sofferenza, di insoddisfazione e/o di conflittualità che coinvolgono la coppia; in alcuni casi sarà pertanto possibile concordare un eventuale prosieguo della terapia vera e propria, volta a lavorare sul cambiamento positivo della condizione di sofferenza inizialmente presentata. La terapia di coppia è tesa a promuovere un miglioramento delle capacità di ascolto, di comunicazione e di sostegno affettivo tra partner.

Tratto distintivo del percorso di terapia di coppia è l’intenzionalità dei partner a lavorare insieme sui propri problemi, nell’ottica di una ricostruzione o di un recupero del loro legame sentimentale. Tale pre-requisito la colloca in una progettualità potenziale diversa rispetto alla mediazione familiare, percorso in cui c’è invece un orientamento dei partner verso una separazione della coppia (spesso intrapresa dietro consiglio di figure legali/giudiziarie col fine di dirimere questioni inerenti le separazioni conflittuali).

Durata

La terapia di coppia tipicamente comporta una cadenza quindicinale degli incontri (in funzione del bisogno tale frequenza può subire variazioni) e non prevede la presenza dei figli nello spazio terapeutico. In questo caso di tratta invece di una terapia familiare.

In alcune occasioni è necessario effettuare qualche colloquio individuale, per poter approfondire o sbloccare contenuti che in presenza del partner sarebbero più difficilmente espressi o gestibili. A differenza del contratto terapeutico individuale, nella terapia di coppia i contenuti emersi nello spazio individuale dovrebbero essere funzionali alla relazione con il partner, per cui successivamente condivisi con il medesimo, naturalmente con tempi e modi da concordare con il terapeuta.

Co-terapia di coppia

Infine il Centro Naven conta con la possibilità di proporre una terapia di coppia condotta in co-terapia, ovvero in compresenza di due terapeuti specializzati.Questa risorsa nasce perché la comprensione e la gestione della coppia in terapia risultano tendenzialmente più complesse rispetto a quelle richieste in uno spazio di terapia individuale. Ci sono, infatti, non solo le individualità dei partner, ma anche le dinamiche relazionali tra essi intercorrenti, con più livelli di comunicazione in contemporanea.